Scopriamone i benefici della fibra di bambù

Aggiornamento: 18 mar 2019


Nel nostro shop potete trovare dei capi realizzati in fibra di bambù, oggi ne scopriremo tutti i benefici,un materiale che potrebbe diventare sempre più importante.

L’industria tessile e la moda negli ultimi anni sono orientate a soddisfare la richiesta sempre più diffusa di fibre naturali. Fibre per la cui produzione non siano state impiegate sostanze chimiche inquinanti che danneggiano l’ambiente e sono nocive a contatto con la pelle. Ecco allora l’affermarsi di nuovi tessuti di origine vegetale.

In particolare una delle novità degli ultimi anni in fatto di tessuti per l’abbigliamento è proprio fibra di bambù.

Fibra di bambù: quali i vantaggi?

Le proprietà e benefici della fibra di bambù sono numerose e apprezzabili. Di fatto, la si può utilizzare come valida alternativa al più famoso cotone e alla canapa.

Con essa si producono tessuti molto leggeri e traspiranti. Che sono addirittura in grado di assorbire l’umidità del corpo, di assorbire il sudore e di mantenere la temperatura corporea ad un giusto livello, mai troppo elevato in estate né in inverno.

In generale la fibra di bambù mantiene la temperatura media al di sotto di uno o due gradi rispetto alla norma. E’ anche antimicrobica, antibatterica e protegge dai raggi ultravioletti.

I vantaggi assicurati dalla pianta del bambù

Come noto, la pianta del bambù è molto diffusa nelle zone tropicali e subtropicali dove nasce spontaneamente.

Il bambù può essere coltivato anche in giardino. Si adatta a diverse temperature ed esistono tantissime varietà. Trovare quella più adatta non è difficile. Attenzione comunque che si tratta di pianta infestante.

#bamboofiberfibrabambù #fibrenaturali #fashion


88 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti